Area riservata

“Una festa con le radici …”

Tu sei qui

Home

Martedì 1°dicembre si è tenuta, nel giardino dell’Istituto Comprensivo “Francesco Prudenzano”, la “Festa dell’albero”. La piccola manifestazione si inserisce nel quadro della campagna di Legambiente che ogni anno celebra gli alberi, i polmoni verdi del nostro pianeta.

L’evento è stato curato dai piccoli studenti delle classi quarte della scuola primaria; anche se, nel rispetto delle norme anti covid, durante la manifestazione la partecipazione è stata affidata soltanto ad una piccola rappresentanza. All’evento ha preso parte il sindaco, Gregorio Pecoraro, il vicesindaco e assessore alla pubblica istruzione, Andrea Mariggiò, il consigliere comunale e rappresentante di Legambiente, Gregorio Perrucci e il direttore delle Riserve Naturali Regionali, Alessandro Mariggiò.

Prima di dare la parola ai bambini tutte le autorità presenti si sono “complimentate per l’organizzazione e la compostezza che i bambini hanno dimostrato” durante i primi momenti d’accoglienza. I bambini sono giunti a questo evento dopo aver svolto un percorso interdisciplinare, centrato sull’importanza delle piante nella costruzione di un ambiente sano. Tutto è stato messo in atto grazie al lavoro sinergico di insegnanti e bambini che, durante la settimana, hanno socializzato ricerche, riflessioni, poesie, filastrocche che sono state presentate poi nel corso dell’evento con le loro “parole”.

E … si sa, quando a parlare sono i pensieri dei bambini … la realtà assume “colori e immagini” che spingono lo sguardo di noi adulti ad andare oltre le obiettività … anche durante un momento storico così difficile. Dopo l’ascolto dei loro pensieri non sono mancate parole di “sentito apprezzamento” da parte del sindaco e del resto dei presenti. Insieme hanno espresso “la volontà di restare vicini al mondo della scuola e alle sue esigenze, per il benessere della formazione delle nuove generazioni”. In questo clima di festosa condivisione, “zappa alla mano”, sindaco, vicesindaco, consigliere, direttore delle Riserve e bambini hanno provveduto alla piantumazione di due alberi di carrube e uno di olmo.

Quelle radici … festosamente interrate, sono state un mirabile esempio di “compito autentico”. Un compito con le radici … sociali e civiche!

Guarda alcune foto della "Festa dell'albero".